Un angolo di Piemonte - L'Oltre Po

L'OLTRE PO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Un angolo di Piemonte

LE VALLI > LA VALLE STAFFORA > Godiasco

UN ANGOLO DI PIEMONTE

Lo Staffora, dopo Godiasco all'altezza del ponte di località Costiola, è confine col Piemonte per un breve tratto. Quì  il comune di Pozzolgroppo, con le sue frazioni, è in provincia di Alessandria.

Pozzolgroppo è noto per il suo castello dei Malaspina, nel medioevo collegato a quello di Godiasco e rappresentava un luogo di passaggio dalla valle Staffora alla val Curone e quì i Malaspina riscuotevano i pedaggi per il apassaggio.


Molino del Groppo
Tutta la valle Staffora era contrassegnata da numerosi molini alcuni esiatono ancora come quello di Cecima e quello detto "del Groppo" dal nome della frazione di Pozzolgroppo vicino alla frazione Biagasco sita nella pianura formata dai sedimenti di un Rio che nasce in località della "il Campo".

Alcuni molini traevano la forza motrice dallo Staffora, altri erano alimentati dal Cavo Lagozzo, un canale che correva paralelo al torrente e scavato per alimentare i molini ed irrigare le colture.

Il molino del Groppo è stato acquistato, restaurato e ristrutturato dall'architetto Rodolfo Olivier che lo dirig dopo averlo trasformato in un carateristico ristorante e agriturismo dove di servono le specialità locali.

Ancora oggi in Valle Staffora è presente uno dei più noti molini moderni, sulla strada che da Voghera porta a Retorbido: Molini di Vohera Spa



La ruota del molino
I macchinari del molino
Parte dell'ampio fabbricato
Il mio compleanno al Molino del Groppo

<  HP  >
Torna ai contenuti | Torna al menu